La Piazza delle lingue

Manifestazione sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

 

La Piazza delle lingue, la manifestazione annuale dell’Accademia della Crusca sui valori del multilinguismo e del multiculturalismo, è un progetto strategico, realizzato dal 2007 a Firenze in collaborazione con l’Associazione “Amici dell’Accademia della Crusca” e dedicato a vari temi: Multilinguismo in Europa (2008), Esperienze di multilinguismo in atto (2009), L’italiano degli altri (2010), L’italiano in Europa nel XXI secolo (2011), L’italiano dei vocabolari (2012), Lingue e diritti (2013), L’italiano elettronico (2014).

 

Nel 2015 la Piazza delle lingue viene organizzata a Milano con un programma ideato per Expo in collaborazione con l’Università degli studi di Milano e il suo Centro d’Ateneo per la promozione della lingua e della cultura italiana G.e C Feltrinelli (CALCIF). Tema della manifestazione è L’italiano del cibo.

 

Obiettivo della Piazza delle lingue 2015 è infatti la promozione e la valorizzazione della lingua e della cultura italiana in una prospettiva multilingue e multiculturale. Le parole della cucina, dell’alimentazione, delle arti e dei mestieri sono viste sia come importante veicolo e strumento di diffusione dell’Immagine Italia (tra cultura ed economia), sia come significativa testimonianza dell’incontro tra lingue e culture diverse.

 

L’inaugurazione della Piazza delle lingue 2015 si terrà il 30 settembre presso il Castello sforzesco, mentre, come è consuetudine della Piazza, un programma articolato si svilupperà diffusamente nei giorni 1 e 2 ottobre in Università e nella città, grazie alla collaborazione con le istituzioni radicate nel territorio (Biblioteca Sormani, Casa del Pane, Associazione culturale Biblioteca Famiglia meneghina-Società del Giardino, Centro COME- Cooperativa Farsi Prossimo, Fondazione Corriere della Sera). Significativa anche la collaborazione con organizzazioni nazionali dedicate alla cultura del cibo, come Casa Artusi e Academia Barilla e con Enti internazionali e istituzioni all’estero (Filitalia international- Filadelfia, Ambasciata italiana di Caracas).